Aceto balsamico: il protagonista perfetto per una cena con amici

04 Oct 2018
Organizzare una perfetta cena con amici gourmet è più semplice di quanto sembra: certo, non si tratta della tradizionale “mangiata” in compagnia, ma di una serata diversa, più originale, da veri esperti del buon cibo!

Tuttavia non bisogna perdere tempo a pensare a chissà cosa o a fare lunghe liste della spesa: il segreto è focalizzare l’attenzione su un solo ingrediente, che sarà il protagonista della serata, e sperimentare con la creatività.

Un ottimo alleato può essere l’aceto balsamico: dal gusto unico e pregiato, simbolo dell’eleganza e della raffinatezza, è compagno del buon cibo e si presta bene ad accompagnare vari tipi di portate, dalle più tradizionali alle più ricercate e particolari.

Si tratta di un vero e proprio jolly in cucina, in grado di esaltare tutti i sapori, sia quelli più forti che quelli meno decisi, andando così ad unirsi con loro in una soave e delicata danza culinaria. Ecco qui di seguito alcuni consigli e proposte su come organizzare una perfetta cena con amici a base di aceto balsamico.

 

Vuoi scoprire tutti i prodotti del variegato mondo del balsamico e il loro uso  in cucina? Scarica la nostra guida completa!

 

Tante idee per una serata alternativa

Esistono tante idee da cui poter prendere spunto per organizzare e trascorrere una serata alternativa, in compagnia di veri intenditori del buon cibo. Vediamone alcune:

1) Una degustazione rustica

Per stupire gli ospiti e far passare una serata originale, diversa dal solito, l’ideale è proporre una degustazione di aceto balsamico, facendone provare tipologie differenti, unita all’assaggio di bruschette con verdure (pomodorini, peperoni) e di fagottini di pasta sfoglia con ripieno di formaggio.

L’unione di un cibo prettamente rustico e di un aceto di qualità forma un connubio perfetto, davvero irrinunciabile!

2) Un aperitivo gourmet

Se invece si desidera preparare qualcosa di più ricercato, e anche più sostanzioso, un aperitivo gourmet è la soluzione vincente: un calice di vino e tanti stuzzichini, conditi e guarniti con qualche goccia del nostro amico fidato, renderanno la serata un’esperienza culinaria unica e piacevolmente stuzzicante.

Le verdure grigliate e le tartine sono un must in queste occasioni; ma anche con un tagliere di salumi e formaggi la partita è vinta. Si pensi al prosciutto crudo o al lardo di colonnata, o ancora, a delle scaglie di grana unite al pregiato aroma dell’aceto: non è una goduria per gli occhi?

In sostanza, il protagonista della serata deve essere presente in tutto il buffet: un consiglio è infatti di cercare ricette e ingredienti che ben si sposano con il suo gusto inconfondibile, come un finger food di castagne avvolte da pancetta e rosmarino.

3) Una cena sofisticata

Un’alternativa alla degustazione rustica e all’aperitivo gourmet è organizzare una cena sofisticata.

In questo caso, le portate sono diverse da quelle descritte precedentemente: meno rustiche, più concettuali e più gourmet; inoltre, non ci deve essere solo più attenzione e ricercatezza nella preparazione dei piatti, ma anche nella presentazione.

Vediamo alcuni esempi di ricette particolarmente indicate per una perfetta cena sofisticata, partendo dagli antipasti fino ad arrivare ai dolci:

  • antipasto: cestini di parmigiano con insalata croccante alle mele, dal gusto elegante e saporito, dato dal tocco magico dell’aceto;
  • primo: vellutata di zucca e bacon croccante;
  • secondo: tartare di salmone con panzanella oppure tartare di manzo con scaglie di grana e pistacchi sbriciolati;
  • dolce: gelato alla panna o alla fragola oppure fragole caramellate.

 

Un cadeau molto sfizioso

Al termine della serata, per stupire ancora di più i propri commensali e lasciar loro un ricordo della piacevole degustazione, un consiglio è di fare un cadeau molto sfizioso, ovvero regalare una bottiglia, o più, di aceto balsamico: questo gesto verrà molto apprezzato dagli ospiti, a maggior ragione se si opterà per un aceto di altissima qualità.

Concludendo, esistono tanti modi per utilizzare e abbinare al meglio l’aceto balsamico; molte sono le ricette e molti i piatti che si prestano bene al suo utilizzo, perché è proprio grazie ad esso che vengono esaltati maggiormente i sapori, sia quelli più forti che quelli meno decisi, dando così ad ognuno di essi un tocco più elegante. A questo punto, non resta che organizzare una cena e mettere in tavola il prestigioso “oro nero”!

 

scarica la guida i prodotti a base di balsamico e il loro uso in cucina

 

MUSSINI NEWSLETTER

Condividi sui Social